Scuola di Formazione attore/performer

KataLAB


la formazione per il teatro contemporaneo           
con Elvira Frosini / Daniele Timpano


>> gli spettacoli di KataLAB<<  

>> workshop <<


Sono aperte le iscrizioni  alla  Scuola di formazione attore/performer KataLAB 2017 - 2018


da ottobre 2017 a giugno 2018


1 incontro a settimana

LEZIONI SETTIMANALI

teatro/ teatro fisico        lun ore 20-22,30

danza contemporanea       lun ore 19-20




Il Corso di formazione attore/performer

è la formazione annuale di Elvira Frosini e Daniele Timpano


Come candidarsi e iscriversi

Partecipazione:

gli interessati possono candidarsi inviando una personale presentazione ed un cv a kataklismateatro@gmail.com


Requisiti:

i laboratori sono rivolti ad attori, danzatori, performer, professionisti e non.

E’ possibile inserirsi nel laboratorio durante l'anno previo colloquio e audizione.

In ogni anno di formazione si andrà in scena con performance ed uno spettacolo di KataLAB


Cosa comprende:

- il corso di un incontro a settimana da ottobre a giugno

- il lavoro con i drammaturghi all'interno del Progetto Speciale Drammaturgia a gennaio-febbraio

- sessioni di lavoro intensivo ad aprile e maggio

- uno spettacolo finale a giugno


Linee di lavoro

Nella formazione performativo-attoriale si esploreranno varie condizioni di stato in relazione al presente.

A Gennaio, all'interno della Sezione Speciale Drammaturgia, si lavorerà insieme ai drammaturghi  in un quadro di lavoro interattivo tra lavoro attoriale e scrittura

Ad aprile e maggio ci saranno sessioni di lavoro intensive.

A giugno si presenterà uno spettacolo.


Dove:

a Roma - Spazio Kataklisma

Via G. De Agostini 77/79 -  Roma (Pigneto)



*****


UP! spettacolo KataLAB 2013 - foto Novella Oliana



 


Kataklisma
Via G. De Agostini 77/79 -  Roma (Pigneto)
direzione artistica: Elvira Frosini/ Daniele Timpano

INFORMAZIONI :
tel. 338 3476616
kataklismateatro@gmail.com

LA FORMAZIONE SI COMPLETA IN TRE ANNUALITA'

Nel corso dell'anno si terranno anche:
-ALTRI LABORATORI ANNUALI OSPITI
-PROGETTI di formazione speciali (ECCE PERFORMER ED ALTRI PROGETTI IN PREPARAZIONE)
-MASTER CLASSES & WORKSHOPS CON KATALISMA ED ALTRI ARTISTI DELLA SCENA PERFORMATIVA

I laboratori annuali, i Workshops e le Master Classes offrono la possibilità di sperimentare e mettere in atto diversi aspetti del lavoro performativo e teatrale.

 

Nella FORMAZIONE di Kataklisma si focalizzano e mettono in atto i punti di indagine che caratterizzano la compagnia e il lavoro di Elvira Frosini.

La formazione per il teatro contemporaneo comprende:
- acquisizione di strumenti tecnici e formativi
- la creazione di un proprio percorso come attore/performer creativo e consapevole e non semplice esecutore
- sviluppo della conoscenza e della riflessione sui linguaggi scenici nel teatro contemporaneo
- la necessità di formare un proprio punto di vista sul teatro
- la possibilità di formarsi professionalmente con artisti attivi nel teatro contemporaneo
- la possibilità di confrontarsi con le domande che pone la creazione
- la possibilità di aprire il proprio orizzonte ai diversi linguaggi teatrali e performativi


Gli elementi essenziali sono lo stare in scena, il cercare un proprio percorso e ragione dello stare in scena, il corpo come elemento centrale nella sua valenza sociale, politica, la significazione della pausa e dello stare, lo sguardo ironico e sabotatore sui cliché della comunicazione e sui meccanismi della rappresentazione, il rapporto tra realtà e finzione. Il percorso è sempre in costruzione e in approfondimento. Kataklisma lavora sul corpo inteso come incrocio spazio-temporale di cultura, convenzioni, rapporti di potere, comunicazione, politica, nella direzione di un processo di reale elaborazione scenica. Il lavoro si connette con l’uso di immagini, testo, suono. Tutto il lavoro si svolge in un’ottica esplorativa e non dogmatica che rispetti le individualità e il percorso personale ma rigorosa nel metodo e nella prassi.


*****

Elvira Frosini e Daniele Timpano, sono autori, registi e attori. I loro lavori sono stati rappresentati in numerosi teatri, festival, e contesti performativi in Italia e all'estero. Tra gli altri: Romaeuropa Festival, Teatro Argentina di Roma, Teatro Elfo Puccini di Milano, Bassano Opera Estate/Festival B.Motion, Festival Inequilibrio/Armunia, Teatro della Tosse, Festival delle Colline Torinesi, Teatro Bellini di Napoli, Festival Short Theatre Roma, Pim Off spazio scenico, "Face a Face" / Théâtre de la Ville Parigi, Place à l'Art Performance e La Nuit Blanche di Parigi. Tra i loro spettacoli: Dux in scatola (2006), Reperto#01 (2006), Ecce robot! (2007), Sì l'ammore no (2009), Risorgimento pop (2009), Ciao bella (2010), Digerseltz (2012), Aldo morto - tragedia (2012), Zombitudine (2013), Alla città morta. Prima epistola ai romani (2014), Carne (2016), Acqua di colonia (2016). Hanno lavorato per RaiRadio3. Nel 2014 Rai5 ha realizzato una trasmissione su di loro nel ciclo "Roma: la nuova drammaturgia". Lo spettacolo Aldo morto è stato candidato al Premio Ubu nel 2012 come migliore novità drammaturgica, ha vinto il Premio Rete Critica 2012 ed il premio NICO GARRONE 2013 per il progetto speciale “Aldo morto 54”.



Elvira Frosini e Daniele Timpano insieme ad altre 16 compagnie romane da ottobre a dicembre 2012 hanno realizzato al Teatro India di Roma il progetto Perdutamente. Atti, distrazioni, incidenti, teorie sul tema della perdita, promosso dal Teatro di Roma

Il Teatro India da ottobre è stato abitato quotidianamente per le prove, la verifica dei lavori e la messa a punto delle idee. Dal 3 al 21 dicembre il cantiere ha mostrato al pubblico il punto dei lavori. 


Tutti gli artisti coinvolti: Accademia degli Artefatti; Andrea Baracco; lacasadargilla/Lisa Ferlazzo Natoli; Compagnia Andrea Cosentino; Compagnia Biancofango; Daniele Timpano/Elvira Frosini; Daria Deflorian/Antonio Tagliarini; Diana Arbib. Luca Brinchi. Roberta Zanardo/Santasangre; Fattore K/Federica Santoro e Luca Tilli; Fortebraccio Teatro; Lucia Calamaro; MK; Muta Imago; Opera; PsicopompoTeatro; teatrodelleapparizioni; Tony Clifton Circus; Veronica Cruciani.